Bandi

DONNE, INNOVAZIONE E IMPRESA – REGIONE LAZIO

La Regione Lazio intende supportare le attività imprenditoriali di sviluppo innovativo esercitate da donne.

VOUCHER DIGITALI – REGGIO CALABRIA

Anche la Camera di Commercio di Reggio Calabria aderisce all’iniziativa dei Voucher Digitali per favorire le transizioni digitali ed ecologiche delle Micro, Piccole e Medie Imprese del proprio territorio.

VOUCHER DIGITALI – REGIONE UMBRIA

La Regione Umbria avvia la misura di Voucher Digitali per la transizione ecologica e digitale delle Micro, Piccole e Medie Imprese del territorio.

FILIERE PRODUTTIVE – LOMBARDIA

Il seguente bando della Regione Lombardia mira a sostenere il rafforzamento delle filiere produttive e degli ecosistemi industriali regionali, attraverso l’innovazione, il miglioramento tecnologico e il rafforzamento competitivo di quelle già in essere, nonché il sostegno alla costituzione e allo sviluppo di nuove filiere attraverso la realizzazione di progetti di filiera, anche integrati con attività di sviluppo sperimentale.

INVESTIMENTI NELLE AZIENDE AGRICOLE – VALLE D’AOSTA

Con il presente bando la regione Valle d’Aosta intende supportare gli investimenti volti al miglioramento delle prestazioni e della sostenibilità globali delle aziende agricole.

PIA TURISMO – REGIONE PUGLIA

La regione Puglia intende sostenere le attività turistiche attraverso l’innalzamento degli standard qualitativi dell’offerta, il miglioramento dei servizi in chiave ecologica e green, la digitalizzazione, l’ammodernamento e la ristrutturazione di immobili destinati o da destinarsi alle attività turistico alberghiere.

TRANSIZIONE 5.0

La misura promossa dal MIMIT, Piano Transizione 5.0, mira a sostenere gli investimenti in digitalizzazione e nella transizione green delle imprese attraverso un innovativo schema di crediti d’imposta.

SISTEMI DI GESTIONE CERTIFICATI – TOSCANA

La CCIAA Toscana Nord Ovest, al fine di favorire lo sviluppo del sistema economico locale, offre dei voucher alle imprese locali per ottenere certificazioni dei sistemi di gestione, dei prodotti e professionali.

CERTIFICAZIONI IMPRESE TURISTICHE MILANO

La CCIAA intende incentivare le imprese turistiche del territorio di Milano Monza Brianza Lodi ad intraprendere percorsi e assumere comportamenti che attestino il loro impegno verso la sostenibilità.

DOPPIA TRANSIZIONE DIGITALE ED ECONOMICA 2024 – CCIAA CREMONA

La CCIAA di Cremona, al fine di rafforzare la capacità operativa delle imprese, intende promuovere la competitività delle Micro, Piccole e Medie Imprese di tutti i settori economici attraverso la concessione di contributi per gli investimenti in ambiti tecnologici che favoriscano la Doppia Transizione digitale ed ecologica.

UNIONCAMERE LOMBARDIA – Bando Imprese Storiche

Unioncamere Lombardia intende supportare le attività storiche e di tradizione promuovendo interventi e misure di sostegno dirette al restauro e alla conservazione immobiliare, insegne, attrezzature, macchinari, arredi, finiture e decori originali legati all’attività storica, allo sviluppo, all’innovazione e al miglioramento della qualità dei servizi, all’incremento dell’attrattività dei centri urbani e dei luoghi storici del commercio, alla valorizzazione di vie storiche e di itinerari turistici e commerciali, al passaggio generazionale e della trasmissione di impresa.

REGIONE PUGLIA – MINI PIA

L’Avviso Mini Pia, promosso dalla Regione Puglia, è rivolto alle micro e piccole imprese per attività di innovazione tecnologica ed industriale, digitalizzazione e transizione energetica ed ambientale.

AVVISO ISI 2023 INAIL

L’Inail ha pubblicato l’Avviso ISI 2023 per contribuire alla realizzazione dei progetti delle imprese per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

SVILUPPO CAMPANIA

La Regione Campania intende sostenere le imprese di piccole dimensioni, in cui vengono inclusi i liberi professionisti, per investimenti di rafforzamento e ristrutturazione aziendale e di innovazione produttiva, organizzativa e di efficienza energetica.

BONUS EXPORT DIGITALE PLUS

Il MAECI e l’Agenzia ICE, con il supporto tecnico di INVITALIA, tornano a supportare micro e piccole imprese, reti e consorzi del settore manifatturiero nel processo di internazionalizzazione digitale attraverso il “Bonus Export Digitale Plus”.

PIÙ ARTIGIANATO – REGIONE SICILIA

La Regione Sicilia intende sostenere le imprese artigiane che vogliono effettuare investimenti usufruendo di finanziamenti bancari o contratti di leasing finanziario o finanziamenti, concessi da intermediari finanziari iscritti in apposito elenco, attraverso l’abbattimento dei costi del finanziamento e la corresponsione di un contributo sullo stesso. Soggetto attuatore CRIAS Cassa Regionale per il Credito alle imprese artigiane Siciliane.

CCIAA Cosenza: Bando Competitività Imprese Turistiche – I Edizione

La CCIAA di Cosenza mira a supportare la competitività delle imprese del settore turismo, promuovendo il miglioramento delle strutture ricettive e l’innovatività dell’offerta turistica e stimolando l’adozione di soluzioni digitali accessibili e inclusive.

CCIAA COSENZA VOUCHER CERTIFICAZIONI

La CCIAA di Cosenza, al fine di rafforzare la capacità operativa delle imprese, intende promuovere la competitività delle Micro, Piccole e Medie Imprese di tutti i settori economici attraverso la concessione di un contributo per l’acquisizione di sistemi di qualità funzionali ai percorsi di sviluppo aziendale, quali sistemi certificati, certificazioni ambientali, etiche, sociali, di prodotto o professionali.

CCIAA COSENZA BANDO VOUCHER DIGITALI I4.0

La CCIAA di Cosenza mira a promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie Imprese per incentivare l‘utilizzo di nuove tecnologie, in attuazione con il Piano Transizione 4.0, e nuove competenze finalizzate alla transizione ecologica.

BANDO OT23 – INAIL 2024

L’INAIL applica una riduzione del tasso medio di tariffa alle aziende che abbiano effettuato interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli previsti dalla normativa in materia.

FORMAZIONE DEL PERSONALE SCOLASTICO PER LA TRANSIZIONE DIGITALE

Nell’ambito del PNRR il Ministero dell’Istruzione e del merito ha emanato il D.M. 66/2023 per l’attuazione delle istruzioni operative relative alle azioni di Formazione del personale scolastico per la transizione digitale.

FAMILY HOTEL

Con l’Avviso Family Hotel la Regione Calabria intende intervenire a sostegno del riposizionamento competitivo e del rilancio del sistema ricettivo locale incentivando l’ammodernamento e la creazione di strutture “a misura di bambino” specializzate nelle vacanze delle famiglie.

INTERNAZIONALIZZAZIONE REGIONE CALABRIA

Bando della Regione Calabria per sostenere il sistema produttivo regionale nel processo di internazionalizzazione ossia di apertura e/o incremento dell’export, di diversificazione dei mercati di sblocco e di utilizzo di canali anche digitali, supportando progetti di promozione internazionale delle PMI e delle loro aggregazioni.

INCENTIVI TRANSIZIONE 5.0

Transizione 5.0 è il nuovo piano del governo a sostegno della transizione dei processi produttivi verso un modello di produzione efficiente dal punto di vista energetico, sostenibile e basato sulle fonti rinnovabili.

CCIAA DI FROSINONE LATINA – BANDO VOUCHER DIGITALI 4.0

Per lo sviluppo e la competitività della tua impresa, accedi al bando voucher digitali che ti sosterranno nella transizione digitale ed ecologica per un futuro prospero e sostenibile.

CCIAA DI FROSINONE LATINA – BANDO VOUCHER INTERNAZIONALIZZAZIONE

Per rendere la tua impresa internazionale o rafforzare la sua presenza all’estero questo bando è quello che fa per te! Finanziamento a fondo perduto per promuovere la competitività delle imprese italiane sui mercati esteri.

BANDO ISI INAIL 2023:FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE AVVISO PUBBLICO 

Vuoi potenziare la sicurezza sul lavoro e ottenere finanziamenti INAIL? Scarica subito la scheda informativa del Bando INAIL 2024 per accedere a contributi a fondo perduto. Scopri le opportunità disponibili nella tua regione!

BANDO VOUCHER DIGITALIZZAZIONE PMI. FINANZIAMENTO A FONDO PERDUTO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLE PMI

La Regione Lazio sostiene i Progetti delle PMI del Lazio volti ad adottare alcune soluzioni digitali diffuse e trasversali, idonee ad aumentarne l’efficienza e la competitività.

Il ministro delle Imprese e del Made in Italy, ha assegnato 300 milioni di euro a sostegno di progetti innovativi di ricerca industriale e sviluppo sperimentale per la competitività delle piccole e medie imprese della Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, che facciano utilizzo di tecnologie abilitanti fondamentali (KETs) e, in particolare, materiali avanzati e nanotecnologia, fotonica e micro/nano elettronica, sistemi avanzati di produzione, tecnologie delle scienze della vita, intelligenza artificiale, connessione e sicurezza digitale.

La Camera di Commercio di Brindisi intende incentivare la doppia transizione digitale e green attraverso degli incentivi sotto forma di voucher.

FARE IMPRESA SICILIA

Fare Impresa in Sicilia è una agevolazione finanziata dalla Regione Siciliana e gestita da IRFIS (Finanziaria per la Regione Sicilia S.P.A.), finalizzata a promuovere la creazione e lo sviluppo di nuove imprese nel territorio regionale, con una particolare attenzione ai giovani imprenditori, alle donne, e allo sviluppo di start-up innovative

La Camera di Commercio di Taranto ha presentato il bando del Pid – Punto Impresa Digitale che ha tra gli obiettivi quello di finanziare, tramite l’utilizzo di contributi a fondo perduto, la doppia transizione digitale ed ecologica delle micro, piccole medie imprese locali.

Il bando è stato erogato anche da altre Camere di Commercio. Potrai trovare qui il bando integrale della tua zona di interesse e scoprirne i termini.

La Camera di Commercio di Mantova intende promuovere la doppia transizione digitale ed ecologica nelle Micro, Piccole e Medie Imprese attraverso un supporto economico sotto forma di voucher.

La Regione Calabria – Dipartimento Sviluppo Economico e Attrattori Culturali – con “l’avviso pubblico per il sostegno agli investimenti in impianti e macchinari delle PMI” intende sostenere gli investimenti delle PMI, realizzati e localizzati in Calabria, per favorire modelli di produzione incentrati sulla transizione ecologica e digitale.

La Regione Campania con il decreto n. 622 del 23 10 2023, ha emesso un avviso per lo sviluppo rurale destinato alle imprese più giovani e con fatturati di modesta entità, destinato a favorire processi di digitalizzazione aziendale, mediante l’utilizzo delle tecnologie afferenti al piano di Transizione 4.0 e lo sviluppo di canali commerciali come l’e-commerce nonché tecnologie utili a favorire la tracciabilità dei prodotti agricoli trasformati.

Il MIMIT ha previsto l’apertura del secondo sportello per l’erogazione di VOUCHER in Innovazione Manageriale per sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale delle PMI e delle reti di impresa di tutto il territorio nazionale.

La Camera di Commercio di Napoli intende finanziare la competitività di micro, piccole e medie imprese del settore turistico, attraverso l’erogazione di voucher per il sostegno e lo sviluppo di soluzioni digitali volte a migliorare l’offerta turistica, nonché soluzioni per migliorare la sostenibilità ambientale, lo sviluppo delle strutture e dei servizi nonchè soluzioni per favorire il turismo accessibile.

La Camera di Commercio di Cagliari e Oristano con il presente bando,  nell’ambito dell’iniziativa strategica di sistema “La doppia transizione digitale ed ecologica” autorizzata dal Ministero delle imprese e del Made in Italy, intende promuovere un’economia inclusiva e sostenibile attraverso la trasformazione digitale ed ecologica delle imprese.

La Camera di Commercio di Bari intende incentivare l’avvio di progetti di Innovazione Digitale o Ecologica per lo sviluppo di Tecnologie Abilitanti in attuazione della strategia definita nel piano transizione 4.0 o per favorire la transizione energetica attraverso interventi di efficienza energetica.

Riapre lo sportello per il Bando Macchinari Innovativi per il Sud.

Il Ministero delle Imprese Made in Italy (MIMIT) incrementa la dotazione finanziaria per la Riserva PON IC del Fondo di garanzia PMI di 850 milioni di euro.

Il MIMIT ha previsto l’apertura del secondo sportello per l’erogazione di VOUCHER in Innovazione Manageriale per sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale delle PMI e delle reti di impresa di tutto il territorio nazionale.

La CCIAA intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese di tutti i settori economici, attraverso il sostegno alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented, volti a sostenere la transizione digitale ed ecologica del tessuto produttivo.

Con i bandi “Voucher Digitali Impresa 4.0 anno 2023” le Camere di Commercio si pongono l’obiettivo di promuovere progetti di digitalizzazione aziendali e di sostenere quelle realtà produttive che mirano all’adozione di tecnologie, strumenti innovativi e all’introduzione di nuovi modelli di business 4.0.

Il CC ARTES 4.0 tramite il presente Bando con accesso a sportello intende finanziare progetti di Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale (RI&SS) presentati da imprese. I finanziamenti erogati tramite il presente Bando sono riferibili al piano per la ripresa e la resilienza dell’Italia (PNRR). In particolare, i fondi sono erogati nell’ambito della Missione 4 -Componente 2 – Investimento 2.3 . Deadline per la sottomissione delle proposte progettuali: 1°marzo 2024. Prima data di Cut – Off : 15/09/2023

Con Decreto del 19 aprile 2023 il Masaf ha programmato le risorse residue per la misura Parco Agrisolare 2023, con cui intende favorire la realizzazione di impianti fotovoltaici nel settore agricolo e agroindustriale con potenza di picco non inferiore a 6 kWp e non superiore a 1000 kWp da realizzare sui tetti/coperture di fabbricati strumentali all’attività agricola, zootecnica e agroindustriale (senza consumo del suolo). Il soggetto attuatore è il GSE (Gestore servizi Energetici)

L’avviso del Ministero della Cultura offre un’opportunità unica per le imprese interessate a contribuire alla rigenerazione culturale e sociale dei piccoli borghi storici, come previsto dal PNRR. L’obiettivo è quello di creare luoghi attrattivi per le nuove generazioni e promuovere la creazione di nuovi posti di lavoro. Il bando mira a sostenere iniziative imprenditoriali che rispondano ai fabbisogni territoriali specifici ed è gestito da Invitalia. Sono finanziabili progetti fino a 150.000 euro: s’includono sia le spese di investimento che il capitale circolante e tali progetti saranno realizzati in 18 mesi (entro e non oltre il 31 dicembre 2025).

Il governo ha introdotto con il D.L. del 20 giugno 2017 l’importante misura chiamata “Resto al Sud”, per il rilancio dell’economia del centro e del sud della penisola. Questa iniziativa mira a fornire incentivi e agevolazioni fiscali per promuovere e rilanciare l’imprenditorialità e l’occupazione di specifiche zone d’interesse selezionate dalla manovra. Di seguito, i requisiti dei beneficiari, le zone interessate dalla misura e i vantaggi per coloro che accedono a questo programma agevolativo.

A chi si rivolge? | Che tipo di contributo è? | Quali sono i vantaggi? | Come inoltrare la domanda?

La Regione Campania con il Bando AdP 2022/­2024 intende finanziare attività, iniziative e interventi di rilevanza locale, in relazione anche ai nuovi bisogni emersi e determinatisi nella attuale fase, con particolare riferimento alle problematiche ambientali e ad un razionale e consapevole uso delle risorse rinnovabili a favore degli enti del terzo settore. La Regione individua, in apposito allegato, gli obiettivi e le aree prioritarie di intervento.

Possono presentare istanza per l’ottenimento del contributo:
Organizzazioni di Volontariato, delle Associazioni di Promozione Sociale, e delle Fondazioni iscritte al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) o, nelle more del completamento del processo di popolamento inziale del RUNTS, anche delle organizzazioni di volontariato iscritte nel registro regionale di cui alla legge n. 266/1991, delle associazioni di promozione sociale iscritte nei registri previsti dalla legge n. 383/2000 coinvolte nel processo di trasmigrazione di cui all’articolo 54 del Codice del Terzo settore nonché delle fondazioni Onlus iscritte all’anagrafe di cui all’articolo 10 del decreto legislativo n. 460/1997.

E’ stato approvato l’Avviso a Manifestazione di interesse “Progetti di promozione dell’export destinati a imprese del settore turistico e loro forme aggregate individuate su base territoriale”, per la partecipazione agli eventi fieristici di seguito riportati

Contributi a Fondo Perduto: Bonus Export Digitale

Il Bonus Export Digital emesso da MAECI (Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale) e Agenzia ICE insieme per il sostegno ai processi di digitalizzazione delle PMI

La misura  “Bonus Export Digitale” prevede la concessione di contributi in regime “de minimis” con la finalità di sviluppare l’attività di internazionalizzazione delle micro-imprese manifatturiere nonché delle reti e consorzi. 4.000 euro alle micro e alle piccole imprese a fronte di spese ammissibili non inferiori, al netto dell’IVA, a 5.000 euro; 22.500 euro alle reti e consorzi a fronte di spese ammissibili non inferiori, al netto dell’IVA, a 25.000 euro.

Consolidamento e Sviluppo delle Competenze dei Lavoratori Siciliani

L’obbiettivo è sostenere le imprese operanti sul territorio dell’isola, recuperandone e migliorandone la competitività mediante lo sviluppo delle competenze dei lavoratori. Si parla di soft skill, competenze tecniche e specialistiche dei lavoratori, non solo quelli legati da un vincolo di dipendenza, ma di tutti i lavoratori inclusi gli imprenditori e i liberi professionisti.

Compensazione Finanziaria alle Imprese di Pesca e Acquacoltura

E’ una misura di sostegno a favore delle imprese operanti nel settore della pesca e dell’acquacoltura per compensare le perdite economiche indotte dalla guerra in Ucraina e dovute alle oscillazioni dei mercati. Possono richiedere le agevolazioni le piccole e medie imprese appartenenti al settore della pesca e dell’acquacoltura. La misura è volta ad acquisire le domande, nelle more della previsione dei fondi in Bilancio, pertanto non da diritto/pretesa in capo all’impresa beneficiaria in caso di indisponibilità finanziaria.

Bando per la concessione di voucher digitali Impresa 4.0 – CCIA Roma

La Camera di Commercio di Roma, nell’ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.0, a seguito del decreto del Ministro dello Sviluppo Economico del 12 marzo 2020 che ha approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID), promuove la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese di Roma e provincia di tutti i settori economici.

Il Bando Voucher Digitali Impresa 4.0 – anno 2022 prevede contributi a fondo perduto per consulenza, formazione e acquisto di beni e servizi strumentali finalizzati all’introduzione di tecnologie in ambito Impresa 4.0.

ISI INAIL 2021

L’iniziativa è rivolta a tutte le imprese iscritte alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura e anche agli enti del terzo settore. Il bando ha l’obiettivo di incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento documentato delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori, nonché incoraggiare le micro e piccole imprese, operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli, all’acquisto di nuovi macchinari e attrezzature di lavoro per abbattere le emissioni inquinanti, migliorare la sostenibilità, ridurre il rischio infortunistico.

IMPRENDITORIA FEMMINILE

Il Fondo è volto a sostenere imprese femminili (intese come imprese a prevalente partecipazione femminile e lavoratrici autonome) di qualsiasi dimensione, con sede legale e/o operativa ubicata su tutto il territorio nazionale, già costituite o di nuova costituzione, attraverso la concessione di agevolazioni

INCENTIVI FORMAZIONE SETTORE AUTOTRASPORTI

Destinatari dell’incentivo,  sono le imprese di autotrasporto merci per conto terzi che (direttamente o associandosi) erogano corsi di formazione rivolti ai titolari, ai soci, agli amministratori e a dipendenti e addetti inquadrati nel contratto collettivo nazionale logistica, trasporto e spedizioni. L’obiettivo è favorire e approfondire le conoscenze sui temi relativi alla gestione aziendale, alla sicurezza stradale, alle nuove tecnologie, alla sicurezza sul lavoro, alla tutela ambientale, alla disciplina di settore.

PROGETTI SOCIO-EDUCATIVI PER IL MEZZOGIORNO

Procedura selettiva per la concessione di contributi destinati alla realizzazione di progetti per interventi socio-educativi strutturati per combattere la povertà educativa nelle Regioni del Mezzogiorno. Regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Campania, Calabria, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia);

CREDITO D’IMPOSTA RICERCA E SVILUPPO, INNOVAZIONE TECNOLOGICA, DESIGN E IDEAZIONE ESTETICA

si pone l’obiettivo di sostenere la competitività delle imprese stimolando gli investimenti in Ricerca e Sviluppo, Innovazione tecnologica, anche nell’ambito del paradigma 4.0 e dell’economia circolare, Design e ideazione estetica.

SVILUPPO DEL COMMERCIO ELETTRONICO DELLE PMI IN PAESI ESTERI (E-COMMERCE)

destinato alla realizzazione di un progetto di investimento digitale per la creazione o miglioramento di una piattaforma e-commerce di proprietà (dedicata) o l’accesso ad una piattaforma di terzi (market place) per la commercializzazione di beni o servizi prodotti in Italia o con marchio italiano.

INNOVAZIONE SOSTANTIVO FEMMINILE 2022 – REGIONE LAZIO

Sostenere le imprese femminili che operano nel territorio regionale è l’obiettivo di “Innovazione Sostantivo Femminile”, il nuovo bando della Regione Lazio che favorisce lo sviluppo delle micro, piccole e medie imprese femminili, supportandone i percorsi di innovazione mediante soluzioni ICT