Fondo nuove competenze

Fondo nuove competenze

Riconoscimento contributi ai datori di lavoro che abbiano sottoscritto accordi collettivi entro il 30/06/2021 per la rimodulazione dell’orario di lavoro al fine di organizzare percorsi di sviluppo delle competenze dei lavoratori.

Destinatari: Datori di lavoro

  • che abbiano sottoscritto accordi collettivi entro il 30/06/2021;
  • che siano in regola con il DURC.

Dotazione finanziaria: 730 MILIONI DI €

Scadenza: Le istanze possono essere presentate entro il 30 giugno 2021.

Cosa finanzia: Il FNC rimborsa il costo, comprensivo dei contributi previdenziali e assistenziali, delle ore di lavoro in riduzione destinate alla frequenza dei percorsi di sviluppo delle competenze da parte dei lavoratori. Per ogni dipendente sarà rimborsato fino a un massimo di 250 ore di formazione.

Accordo collettivo:

Accordi collettivi di rimodulazione dell’orario di lavoro sottoscritti a livello aziendale o territoriale dalle associazioni dei datori di lavoro e dei lavoratori comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, ovvero dalle loro rappresentanze sindacali operative in azienda.

  • Devono essere sottoscritti entro il 30/06/2021
  • Devono prevedere progetti formativi finalizzati allo sviluppo delle competenze con indicazione:
    • numero dei lavoratori coinvolti nell’intervento
    • numero di ore dell’orario di lavoro da destinare ai percorsi formativi
    • dimostrazione del possesso dei requisiti tecnici, fisici e professionali di capacità formativa (nei casi di erogazione della formazione da parte dell’impresa stessa)
  • limite di 250 ore per dipendente da destinare alla formazione
  • individuare fabbisogni del datore di lavoro in termini di nuove o maggiori competenze in ragione dell’introduzione di innovazioni organizzative, tecnologiche, di processo o prodotto in risposta alle mutate esigenze produttive dell’impresa;

possono prevedere lo sviluppo di competenze finalizzate a incrementare l’occupabilità del lavoratore, anche al fine di promuovere processi di ricollocazione in altre realtà lavorative.

Progetto formativo:

Il progetto deve dare evidenza:

  • delle modalità di valorizzazione del patrimonio di competenze possedute dal lavoratore
  • delle modalità di personalizzazione dei percorsi di apprendimento, sulla base della valutazione in ingresso

delle modalità di messa in trasparenza e attestazione delle competenze acquisite

Presentazione dell’istanza:

  • ALLEGATO 1.A (modello di istanza A)
  • ALLEGATO 2: l’elenco dei lavoratori coinvolti, con l’indicazione per ognuno di questi del livello contrattuale e del numero di ore di riduzione dell’orario di lavoro da destinare ai percorsi di sviluppo delle competenze
  • accordo collettivo
  • progetto formativo
  • eventuale delega

L’istanza potrà essere inviata tramite PEC all’indirizzo fondonuovecompetenze@pec.anpal.gov.it o tramite applicativo con cui sarà necessario accedere con SPID (non ancora attivo).

Percorsi formativi: I percorsi devono essere realizzati entro 90 giorni dall’approvazione della domanda. E rendicontanti entro il 31/12/2021.

Erogazione del contributo:

Eseguita da INPS in due tranche:

  • 70% a titolo di anticipazione
  • Saldo
x

Questo sito utilizza cookies, anche di terzi, al fine di offrire un servizio migliore agli utenti. Per maggiori informazioni o per modificare le tue preferenze sui cookies di terzi accedi alla nostra Informativa Privacy.

Proseguendo la navigazione sul sito o chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookies di terzi.

Accetto Non accetto Centro privacy cosa sono i cookie