BANDO CONCORSO ATA 2021

BANDO CONCORSO ATA 2021

In seguito alla conferenza tra Ministero dell’Istruzione e Sindacati è stato illustrato lo schema del bando per l’aggiornamento delle graduatorie di terza fascia del personale ATA di III fascia valide per il triennio scolastico 2021-2022, 2022-2023 e 2023-2024.

Nello specifico i requisiti e le modalità di valutazione dei titoli e assegnazione dei punteggi dovrebbero restare invariati.

Le domande andranno inoltrate in modalità unicamente telematica, con scadenza per la presentazione della domanda ATA terza fascia fissata dal 1° febbraio al 2 marzo 2021.

Il concorso si basa su una selezione per soli titoli che permette di entrare nella graduatoria del personale ATA terza fascia per lavorare come supplenti, si tratta a tutti gli effetti di un primo passo per entrare a far parte del personale ausiliario, tecnico e amministrativo della scuola italiana.

 

Le figure previste sono quelle di:

 

  • Assistenti Amministrativi e Tecnici.
  • Cuochi;
  • Infermieri;
  • Guardarobieri;
  • Addetti alle aziende agrarie;
  • Collaboratori Scolastici (Bidelli).

 

E’ possibile partecipare alla graduatoria anche di più profili.

I requisiti generici prevedono cittadinanza Italiana o di uno Stato UE, età compresa tra i 18 e i 66 anni, godimento dei diritti civili e politici, posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva e non rientrare nei casi che ostacolano o impediscono l’accesso all’impiego nella Pubblica Amministrazione.

Per quanto riguarda i titoli di studio invece, è necessario il possesso minimo di un diploma o di una laurea. Hanno titolo, inoltre, all’inclusione nella terza fascia delle graduatorie per il personale ATA anche gli aspiranti che possiedono uno o più dei seguenti requisiti:

 

  • iscrizione nelle graduatorie provinciali permanenti
  • iscrizione nelle graduatorie provinciali ad esaurimento per Collaboratori Scolastici, negli elenchi provinciali ad esaurimento per Assistenti Amministrativi, Assistenti Tecnici, Cuochi, Infermieri e Guardarobieri,
  • iscrizione nelle graduatorie d’istituto del precedente triennio;
  • aver prestato almeno 30 giorni di servizio, anche non continuativi, in posti corrispondenti al profilo professionale richiesto (assunzione a tempo determinato).

 

Ogni candidato può scegliere fino a 30 scuole in cui desidera lavorare e tutte devono essere situate nella stessa provincia. Ciò significa che non si può fare domanda per lavorare in scuole di province diverse.

 

Al fine di guadagnare punteggio è utile conseguire titoli di studio e/o qualifiche tra quelli valutabili per accrescere i punteggi in vista dei prossimi bandi di concorso in uscita.

 

In particolare per le certificazioni informatiche e digitali (si valuta un solo titolo) tra:

ECDL
Livello Core – 0,50 punti;
Livello Advanced – 0,55 punti;
Livello Specialised – 0,60 punti;
NUOVA ECDL
Livello Base – 0,50 punti;
Livello Advanced – 0,55 punti;
Livello Specialised e Professional – 0,60 punti;
MICROSOFT
Livello MCAD o equivalente – 0,50 punti;
Livello MCSD o equivalente – 0,55 punti;
Livello MCDBA o equivalente – 0,60 punti;
EUCIP (European Certification of Informatics Professionals) o IC3 o MOUS (Microsoft Office User Specialist) o CISCO (Cisco System) o PEKIT o EIPASS – 0,60 punti;
EIRSAF (ordinanza n. 3506 del 10 luglio 2017)
Full – 0,60 punti;
Four – 0,50 punti;
Green – 0,50 punti.

 

Tra questi sono disponibili nell’area Shop di Network GTC diverse offerte e promozioni

Certificazione Informatica Full

Corso + Certificazione Dattilografia

 

 

Scarica la bozza del bando in PDF

x

Questo sito utilizza cookies, anche di terzi, al fine di offrire un servizio migliore agli utenti. Per maggiori informazioni o per modificare le tue preferenze sui cookies di terzi accedi alla nostra Informativa Privacy.

Proseguendo la navigazione sul sito o chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookies di terzi.

Accetto Non accetto Centro privacy cosa sono i cookie