Corso Dpo certificato
Corsi dpo certificati

Corso Dpo certificato

Tra gli obblighi previsti dal Regolamento del GDPR, c’è l’obbligo di nomina del responsabile della protezione dei dati personali ovvero del Data Protection Officer (DPO). Ecco perché nella nostra offerta formativa non poteva mancare il corso dpo certificato.

Tale figura era già presente nelle organizzazioni multinazionali presenti sul mercato lavorativo italiano ed europeo ma non vi era nessun tipo di obbligatorietà. Con il decreto di adeguamento italiano al Gdpr, tutti gli aspetti normativi sono al proprio posto perché le organizzazioni italiane non hanno più alcuna scusa per non adempiere alle nuove norme, compresa quella della nomina del DPO.

Chi è il Responsabile Protezione Dati

Chi è il DPO se volessimo spiegarlo in poche parole?

Il Data Protection Officer (DPO), Responsabile per la Protezione dei Dati, è una nuova figura professionale introdotta dal nuovo regolamento europeo che opera nell’ambito della protezione di dati personali (GDPR). Si occupa, quindi, di supportare il titolare del trattamento ad assicurare l’osservanza della normativa privacy, informare e fornire consulenza al titolare del trattamento o al responsabile del trattamento nonché ai dipendenti che eseguono il trattamento in merito agli obblighi derivanti dal suddetto regolamento nonché da altre trasposizioni dell’Unione o degli Stati membri relative alla protezione dei dati.

Il DPO funge da consulente tecnico e legale, con potere esecutivo. Il suo, infatti, è un duplice ruolo, da un lato consiglia e controlla, dall’altro fa da tramite tra organizzazione e autorità.

Cosa fa il DPO e quand’è obbligatorio

Sono vari i compiti eseguiti da un DPO e sono tutti contenuti all’interno del  Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali. Tra le principali mansioni di un DPO vi è quello di:

  • informare e fornire consulenza al titolare e dipendenti sugli obblighi derivanti dal Regolamento Privacy UE 2016/679 (GDPR), o anche da altre disposizioni relative alla protezione dei dati;
  • Garantire l’osservanza del Regolamento Privacy,  compresi l’attribuzione delle responsabilità, la sensibilizzazione e la formazione del personale che partecipa ai trattamenti e alle connesse attività di controllo;
  • Fornire un parere in merito alla valutazione d’impatto sulla protezione dei dati e sorvegliarne lo svolgimento ai sensi dell’articolo 35;
  • Cooperare con l’autorità di controllo;
  • Fungere da intermediario con l’autorità di controllo per questioni relative al trattamento dei dati.

E’ obbligatorio nominare un DPO in 3 casi:

  1. Se il trattamento è effettuato da un’autorità pubblica;
  2. Se è necessario svolgere un monitoraggio degli interessati su larga scala;
  3. Se è necessario un trattamento, sempre su larga scala, di dati cosiddetti particolari, ad esempio dati sullo stato di salute;

Perché è importante avere un DPO

Provvedere alla nomina di un DPO, anche in un contesto che non ne prevede l’obbligo, apporta numerosi vantaggi all’azienda, sia dal punto di vista organizzativo sia da un punto di vista produttivo:

  • Il DPO offre all’azienda l’esclusività delle proprie competenze e conoscenze, aiutando così il titolare non solo ad operare in conformità normativa, ma soprattutto ad attuare le migliori tecniche di settore;
  • L’azienda può creare processi di trattamento dati che siano efficaci ed efficienti, guadagnando punti sia sulla produttività sia sulla sicurezza e reputazione;
  • Un’azienda che garantisce la presenza di un Responsabile della Privacy fa sì che il cliente si fidi maggiormente grazie al valore e alla sicurezza che apporta il DPO.

Corsi DPO: obiettivi e finalità

I Corsi DPO hanno l’obiettivo di fornire e certificare tutte le competenze necessarie per tutti coloro che vogliano ricoprire il ruolo di DPO, i principi di privacy, i diritti degli interessati, le responsabilità connesse al trattamento dei dati personali, le norme di legge italiane ed europee in ambito di protezione dei dati personali. 

In particolare:

  • Sviluppare competenze di progettazione, verifica e mantenimento di un sistema organizzato di gestione dei dati personali;
  • Consolidare le competenze nella gestione di misure di sicurezza per la tutela dati;
  • Misurare e documentare il livello di acquisizione delle conoscenze specialistiche;

A chi si rivolge

I destinatari dei corsi DPO possono essere:

  • Dipendenti di azienda oppure soggetti esterni: avvocati, ingegneri o soggetti con competenze nell’ambito del trattamento dei dati:
  • Le pubbliche amministrazioni e gli enti pubblici;
  • Tutti i soggetti la cui attività principale consiste in trattamenti che richiedono un monitoraggio degli interessi su larga scala.

Durata e modalità

Il corso ha una durata di 80 ore, in modalità e- learning con tecnologia L.M.S. (Learning Management System). Questa nuova tecnologia è in grado di monitorare e di certificare lo svolgimento, la tracciabilità e il completamento delle attività didattiche di ciascun utente.

Come ottenere la certificazione da DPO

Per ottenere la Certificazione DPO sono previste 4 fasi:

  1. Presentazione della candidatura: basta compilare il form presente sul sito di Globalform, inserendo tutti i documenti necessari per la richiesta di certificazione;
  2. Analisi documentale: verrà effettuata l’analisi dei curricula per verifica la congruità delle informazione. In caso di esito positivo, verrà informato il candidato sul suo status e sulla prima data disponibile per effettuare l’esame;
  3. Esame di certificazione: l’esame comprende una prima prova scritta sulla conoscenza generale della norma, una seconda prova scritta sull’analisi di un caso studio ed una prova orale. Risulta superato solo se si raggiunge il 70% ad ogni singola prova;
  4. Rilascio della Certificazione: la certificazione verrà rilasciata al superamento dell’analisi documentale, dell’esame, al pagamento delle quote previste ed all’accettazione del regolamento d’uso del certificato e del marchio di certificazione.

Lo stipendio di un Responsabile Protezione Dati

Una volta ottenuta la Certificazione come Responsabile della Protezione dei Dati il passo successivo è cercare di capire qual è l’inquadramento economico in cui è inserita tale figura professionale. Essendo una figura estremamente importante, al quale vengono affidate delle questioni molto delicate e spinose, in Europa lo stipendio di un Data Protection Officer può sfiorare i 100 mila euro all’anno, in caso di aziende multinazionali. Per incarichi di medio livello invece, il compenso si aggira intorno ai 70 mila euro annui. Una professione interessante che non va assolutamente sottovalutata soprattutto perché richiesta all’incirca da 500 mila aziende d’Europa.

Nomina del DPO: criteri ed errori da evitare

Stando al Regolamento, è il titolare dell’azienda a dover scegliere il Data Protection Officer e potrà decidere se questo ruolo verrà ricoperto da un dipendente interno all’azienda o se affidare l’incarico ad un nuovo dipendente, esterno all’organico aziendale. Considerando l’aspetto funzionale, entrambe le scelte sono del tutto equivalenti in quanto la natura, le competenze ed i requisiti delle due tipologie sono analoghe, ciò che potrebbe creare delle interferenze è l’aspetto operativo in cui opera, a secondo della provenienza interna o esterna.

Emergono, così, alcuni errori tipici nella scelta del DPO:

  • Considerare la nomina solo un adempimento formale;
  • La ricerca del massimo risparmio;
  • Scegliere una figura non indipendente, in conflitto di interesse.

Non deve esser visto come una figura a sé, ma deve essere strettamente collegato a tutti gli altri dipendenti funzionali e fungere come sostegno al titolare per far sì che operi il linea con i principi sanciti nel Regolamento. Il DPO è quindi una specie di garante che deve saper operare come un’autorità, indicare soluzioni e scelte per agire secondo i principi della normativa europea.

I nostri punti di forza

Network GTC è accreditato per l’erogazione di corsi di formazione su tutto il territorio nazionale, offriamo vantaggi concreti a chi sceglie di formarsi in una realtà competitiva e solida, ma soprattutto concreta:

  • La possibilità di utilizzare i nostri corsi 24h su 24;
  • Assistenza tecnica per qualsiasi problema;
  • Assistenza didattica da parte dei nostri docenti e tutor qualificati.

Sul nostro Shop potrai trovare tutti i corsi nell’ambito della protezione dei dati, certificati e non, ad un prezzo super competitivo.

Contattaci per maggiori informazioni o per un preventivo personalizzato.

x

Questo sito utilizza cookies, anche di terzi, al fine di offrire un servizio migliore agli utenti. Per maggiori informazioni o per modificare le tue preferenze sui cookies di terzi accedi alla nostra Informativa Privacy.

Proseguendo la navigazione sul sito o chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookies di terzi.

Accetto Non accetto Centro privacy cosa sono i cookie