Shop

Gestione e Smaltimento Rifiuti

Ore Totali: 600

Tecnico per il recupero e lo smaltimento dei rifiuti (600h)


Product Description

Titolo

  Tecnico per il recupero e lo smaltimento dei rifiuti (600h)
Destinatari Dipendenti di aziende pubbliche locali o di aziende private di trattamento dei rifiuti nel reparto di produzione dei diversi segmenti della gestione dei rifiuti solidi urbani e industriali.
Può essere inquadrato come dipendente pubblico o privato oppure come libero professionista.

Obiettivi e Finalità

Il corso ha l’obiettivo di formare tecnici per il recupero e lo smaltimento dei rifiuti organizzando le attività di recupero, trattamento e smaltimento dei rifiuti anche attraverso ispezioni e sopralluoghi ai siti nel rispetto delle norme di sicurezza e prevenzione ambientale. La formazione riguarderà anche:

  • la gestione delle attività di manutenzione di impianti e macchinari di trattamento e smaltimento rifiuti;
  • l’organizzazione e il coordinamento delle attività per lo smaltimento dei rifiuti pericolosi attraverso l’identificazione del rifiuto e della sua pericolosità e la pianificazione delle operazioni necessarie coordinandosi con gli impianti di smaltimento e i centri antiveleno del territorio.

Il percorso formativo della durata di 600 ore si articola tra formazione teorica di base in aula e formazione pratica presso aziende di trattamento rifiuti solidi urbani e industriali.

Normativa di riferimento
  • Legge Quadro in materia di formazione professionale 21 dicembre 1978, n.845;
  • Legge Regionale 28 marzo 1987, n.19 “Riconoscimento dei corsi di formazione professionale autofinanziati”;
  • Decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 – Norme in materia ambientale;
  • Legge regionale 26 maggio 2016, n. 14 – Norme di attuazione della disciplina europea e nazionale in materia di rifiuti;
  • Legge regionale 8 agosto 2018, n. 29. – Modifiche alla Legge regionale 26 maggio 2016, n. 14;
  • D.lgs 81/2008 Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro.
Requisiti di ammissione   Possesso del titolo di studio di diploma di scuola secondaria di secondo grado.
Durata e modalità   Il corso si svolgerà in Aula o nella modalità Blended (FAD+AULA) per la parte teorica e in modalità aula/pratica per la parte del percorso formativo di tipo pratico addestrativo.
La durata totale del corso di formazione è di 600 ore.
Programma del corso DISCIPLINE E CONTENUTI
  Lezioni teoriche

  • Elementi di ecologia e sicurezza ambientale
  • Normativa regionale, nazionale ed europea in materia di trattamento di rifiuti
  • Caratteristiche e funzionamento delle diverse tipologie di impianti e macchinari per il recupero e lo smaltimento dei rifiuti
  • Tipologie e classificazione di rifiuti (urbani, speciali/pericolosi non pericolosi)
  • Procedure standard di reporting
  • Modalità di realizzazione di sopralluoghi agli impianti di trattamento e ai siti di conferimento dei rifiuti
  • Tecniche di monitoraggio e valutazione della conformità dell’impianto per il recupero, il trattamento e lo smaltimento rifiuti
  • Metodologie di ricerca ed analisi dei dati
  • Tecniche e procedure di manutenzione degli impianti e dei macchinari per il trattamento dei rifiuti
  • Ciclo dei rifiuti e problematiche relative alla salvaguardia dell’igiene ambientale
  • Caratteristiche e peculiarità fisiche e ambientali del territorio di riferimento
  • S.i.t. (sistemi informativi territoriali)
  • Impianti, tecniche e tecnologie di trattamento e smaltimento dei rifiuti al fine di configurare e organizzare un ciclo di gestione
  • Software di elaborazione dati
  • Politiche e strategie ambientali
  • Tecniche di gestione e coordinamento gruppi di lavoro
  • Procedure e tecniche di recupero, trattamento e smaltimento dei rifiuti
  • Tipologie di rifiuti pericolosi (origine del rifiuto e caratteristiche di pericolosità)
  • Logistica relativa al trasporto e allo stoccaggio dei rifiuti pericolosi
  • Norme e procedure in materia di trasporto, carico e scarico di rifiuti pericolosi
  • Criteri, sistemi e apparecchiature per la prevenzione dell’inquinamento ambientale e la protezione collettiva dei lavoratori.

 Lezioni pratiche

  • Redigere rapporti sullo stato di funzionamento ed efficienza dell’impianto
  • Organizzare e coordinare le operazioni di manutenzione di macchinari e impianti per il recupero, il trattamento e lo smaltimento rifiuti
  • Implementare azioni di monitoraggio del grado di efficienza di macchinari e impianti per il recupero, il trattamento e lo smaltimento rifiuti
  • Rilevare eventuali anomalie nel funzionamento degli impianti e dei macchinari
  • Effettuare ispezioni e sopralluoghi agli impianti di trattamento e ai siti di conferimento dei rifiuti
  • Raccogliere i dati di flusso e di trattamento dei rifiuti conferiti al fine di valutare l’efficienza dell’impianto/isola ecologica/discarica
  • Raccogliere dati ed informazioni sul sistema territoriale dei rifiuti (tipologia di impianti, numero di impianti presenti sul territorio etc)
  • Interagire con gli enti e le autorità deputate alla definizione delle politiche e delle strategie in materia ambientale
  • Riconoscere le caratteristiche ambientali e fisiche del territorio su cui pianificare le attività di gestione dei rifiuti
  • Supportare la progettazione tecnica della realizzazione di isole ecologiche, piccoli impianti di compostaggio e discariche per inerti ad uso locale
  • Valutare ipotesi alternative circa i possibili interventi di riduzione dei volumi di rifiuti prodotti, in coerenza con gli obiettivi di impatto ambientale
  • Collaborare con persone, servizi, enti e autorità coinvolte nel ciclo di gestione dei rifiuti al fine di concordare procedure di gestione integrate
  • Organizzare l’attività dei collaboratori e stabilirne i carichi di lavoro
  • Gestire la logistica relativa al trasporto e allo stoccaggio dei rifiuti (definizione del planning delle attività, distribuzione dei carichi, etc)
  • Rilevare le caratteristiche merceologiche dei rifiuti, valutandone l’idoneità rispetto all’impianto di destinazione
  • Coordinare le operazioni di recupero, trattamento e smaltimento dei rifiuti
  • Curare il possesso di un elenco aggiornato di centri antiveleno presenti sul territorio con rispettivi indirizzi e numeri telefonici
  • Identificare la tipologia di rifiuto e valutarne il rischio chimico e da esposizione
  •  Verificare la disponibilità alla ricezione del rifiuto da parte dell’impianto di destinazione
  •  Applicare sistemi per la prevenzione dell’inquinamento ambientale e la protezione collettiva dei lavoratori (isolamento delle aree di lavoro, unità di decontaminazione, estrattori e sistemi di depressione)
  •  Gestire la logistica relativa alla raccolta, trasporto e stoccaggio dei rifiuti pericolosi.

Valutazione

  La valutazione verrà effettuata mediante una verifica di apprendimento in aula (esame finale).
Attestato Formativo Rilasciato   Attestato di qualifica professionale di “Tecnico per il recupero e lo smaltimento dei rifiuti” di 600 ore riconosciuto dalla Regione Campania ai sensi della L.845/78.

Docenza

  Formatori qualificati con esperienza professionale specifica nell’aria tematica oggetto della docenza.

Sede

  Saranno utilizzate strutture e aule idonee per l’erogazione del corso.
x

Questo sito utilizza cookies, anche di terzi, al fine di offrire un servizio migliore agli utenti. Per maggiori informazioni o per modificare le tue preferenze sui cookies di terzi accedi alla nostra Informativa Privacy.

Proseguendo la navigazione sul sito o chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookies di terzi.

Accetto Non accetto Centro privacy cosa sono i cookie