Shop

Esperto 231

Ore FAD: 24 Ore Aula: 0 Ore Totali: 24

I destinatari del corso verranno formati sulla progettazione, l’implementazione e l’audit  del modello organizzativo 231, sulla sua gestione e sul controllo idoneo ed efficace, anche con ausilio di casi pratici.


Product Description

Titolo Esperto 231/01
Destinatari Il corso è rivolto a professionisti interessati all’acquisizione di competenze in merito alla realizzazione, gestione e verifica di un Modello di Organizzazione e Gestione ai sensi del D.Lgs. n. 231/2001 e s.m.i., nonché a tutti coloro che, essendo già esperti in materia e quindi già attivi in ambito di gestione, consulenza ed auditing di modelli di organizzazione, gestione e controllo ai sensi del D.Lgs. n. 231/01, intendano acquisire maggiori conoscenze e competenze.

I destinatari del corso sono, nello specifico:

– Professionisti già componenti degli Organismi di Vigilanza di cui all’art. 6 del D.Lgs. n. 231/2001 o che ambiscono a ricoprire tale ruolo;

– Direttori e Responsabili di funzioni aziendali inclusa la qualità aziendale e/o l’audit interno;

– Consulenti aziendali;

– Auditor degli organismi di certificazione;

– Dirigenti e Funzionari della Pubblica Amministrazione che gestiscono appalti, accreditamenti e convenzioni.

Obiettivi e finalità Formare i destinatari del corso riguardo la progettazione, implementazione e audit di un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo idoneo ed efficace, anche con l’ausilio di casi pratici, nonché nell’individuazione e valutazione dei rischi relativi alla commissione dei reati con conseguente redazione di un efficace sistema di controllo interno atto a rendere accettabile il livello di rischio.
Mostrare dal punto di vista teorico e pratico le tecniche di audit e le modalità di vigilanza che devono essere attuate sul Modello per garantirne l’efficacia.
Normativa di riferimento – D.Lgs. n. 231/2001 e s.m.i.
Requisiti di ammissione Diploma di scuola secondaria superiore e conoscenza di base del decreto.
Durata Il corso ha una durata di 24 ore erogabile completamente in modalità e-learning (L.M.S.) Learning Management System, in grado di monitorare e di certificare lo svolgimento, la tracciabilità e il completamento delle attività didattiche di ciascun utente.
Programma MODULO 1 – Evoluzione Normativa e Ambito di Applicazione – (durata 8 ore)

– Evoluzione Normativa 231/01:

› Disciplina Normativa Ante D.Lgs. n. 231/2001;

› Disciplina Normativa Post D.Lgs. n. 231/2001.

– Elementi descriventi della Normativa:

› Interesse vantaggio;

› Rapporto funzionale;

› Attuazione reato presupposto.

– Soggetti apicali (Commissione reato).

– Soggetti sottoposti (Commissione reato).

– Ambito di applicazione normativa:

› Imprese individuali (Focus);

› Imprese collettive (Focus);

› Casi di esclusione.

– Ambito di Applicazione:

› Principio di Legalità;

› Successione Leggi nel tempo;

› Reati commessi all’estero;

› Reati commessi da Organizzazioni straniere sul territorio Italiano;

› La realtà dei gruppi.

– Obbligatorietà del Modello.

– Test di verifica intermedio.

 

MODULO 2 – Vigilanza e Sanzioni (durata 8 ore)

– Sanzioni:

› Sanzione pecuniaria;

› Sanzione interdittiva;

› Pubblicazione;

› Confisca;

› Esimente.

– Prescrizione.

– Cosa non è un modello organizzativo.

– Realizzare un sistema di gestione in stile “ISO”:

› ISO 31000 (risk management);

› Integrabilità con ISO 9001, ISO 14001/EMAS, OHSAS 18001, SA 8000, etc.

– Sistema disciplinare:

› Costruzione;

› Applicazione.

– Codice Etico:

› Cos’è;

› Principi;

› Attuazione principi;

› Aggiornamento.

– OdV (Organo di Vigilanza):

› Composizione;

› Attività e poteri;

› Spunti metodologici;

› Flussi informativi;

› Profili penali / civili;

› Tutela componenti OdV;

› Collegio sindacale vs OdV;

› Funzionamento attività OdV.

– Test di verifica intermedio.

 

MODULO 3 – Audit e Fasi di realizzazione del Modello (durata 8 ore)

– Audit:

› Caratteristiche professionali;

› Audit e OdV.

– Fasi di realizzazione del modello.

– Parte generale.

– Parte speciale.

– Formazione personale.

– Reati presupposti:

› Autoriciclaggio;

› Reati ambientali;

› Reati contro la P.A.;

› Salute e sicurezza del lavoro;

› Reati informatici;

› Omicidio colposo;

› Lesioni personali colpose.

– Esercitazione.

– Test di verifica intermedio.

Valutazione La valutazione finale verrà effettuata mediante una verifica di apprendimento finale (esame finale).
Attestato formativo rilasciato Attestato di frequenza del corso di “Esperto 231/01” rilasciato dall’A.I.S.F.