Shop

Asseveratore dei sistemi di gestione della sicurezza

Ore FAD: 32 Ore Aula: 0 Ore Totali: 32

l corso si propone di fornire le competenze necessarie per la figura dell’asseveratore di sistemi di gestione SGSL all’interno di aziende e per conto di enti certificatori.


Product Description

Titolo Asseveratore dei sistemi di gestione della sicurezza
Destinatari L’asseveratore di sistemi di gestione SGSL, figura introdotta indirettamente dall’art. 51 del D.lgs 81/08 e s.m.i., dove si cita per la prima volta l’Asseverazione di Sistemi di Gestione SGSL (richiamati all’art. 30), da non confondere con la Certificazione dei Sistemi di gestione conformi alla norma OHSAS 18001:2007, è un professionista qualificato che può assolvere un incarico per conto di un Ente Bilaterale, ma che al fine di ottemperare a quanto previsto dalla norma deve essere in grado di garantire adeguata conoscenza e competenza, non solo delle procedure ma anche dei contenuti.
Al corso possono partecipare RSPP, ASPP, Consulenti per la Sicurezza, Auditor, Responsabili Aziendali di sistemi di gestione, Dirigenti aziendali delegati, il requisito minimo richiesto è l’istruzione secondaria superiore
Obiettivi e finalità Formare Professionisti in grado di valutare ed asseverare sistemi di gestione SGSL e di supportare il datore di lavoro nel controllo di attuazione di sistemi gi gestione per la Sicurezza sul lavoro e responsabilità amministrativa dell’impresa.

I soggetti asseveratori, sono soggetti che hanno un’elevata esperienza in ambito di sicurezza in merito ai modelli di organizzazione e gestione della sicurezza, nel dettaglio al termine del corso gli Asseveratori avranno:

– competenze in ambito di pianificazione della sicurezza, attraverso lo studio e l’analisi della legislazione di base in materia di sicurezza e igiene sul lavoro;

– capacità di individuazione, analisi e valutazione dei rischi e di elaborazione e pianificazione delle conseguenti misure di sicurezza;

– conoscenza di tutti i ruoli e relative responsabilità in materia di sicurezza, compresi quelli previsti dalla normativa sui lavori pubblici, e conoscenza del sistema sanzionatorio e dei controlli degli organi di vigilanza;

– competenza sugli aspetti igienico-sanitari negli ambienti di lavoro e l’obbligo di sorveglianza sanitaria dei lavoratori;

– competenza sui dispositivi di protezione individuale;

– conoscenza delle norme in merito ai lavori in quota e competenza sulle opere provvisionali;

– conoscenze sulle principali macchine, attrezzature e impianti di cantiere;

– competenze sulle modalità di realizzazione in sicurezza dei principali lavori edili;

– conoscenze sugli obblighi documentali a carico di committenti, imprese e coordinatori per la sicurezza.

– conoscenza delle principali norme e linee guida in materia;

– conoscenza e capacità di applicare i principi, le procedure e i metodi di audit, con particolare riferimento alla preparazione di check list e piani di Audit, passando dai concetti di comunicazione all’interno di un team, all’applicazione delle non conformità.

Normativa di riferimento – Art. 51 del D. Lgs. 81/08 e s. s. m. e i.;

-D. lgs 231/2001

Requisiti di ammissione Requisiti dei partecipanti per l’accesso al corso:

– istruzione secondaria superiore;

– conoscenza in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (D. Lgs. 81/08).

– Conoscenza base in materia di Sistemi di gestione aziendale

Durata Il corso ha una durata di 32 ore erogabile completamente in modalità e-learning (LMS) Learning Management System, in grado di monitorare e di certificare lo svolgimento, la tracciabilità e il completamento delle attività didattiche di ciascun utente.
Programma MODULO 1. La legislazione di base in materia di sicurezza e di igiene sul lavoro

– Il sistema sanzionatorio ed i controlli

– Il Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro con particolare riferimento al Titolo I

– I soggetti del Sistema di Prevenzione Aziendale

– Individuazione, analisi e valutazione dei rischi

 

MODULO 2. Indicazioni Tecnico/Normative sull’applicazione del D.Lgs. 81/2008

– Aspetti igienico–sanitari nella valutazione del rischio degli ambienti di lavoro

– Gli obblighi documentali da parte dei committenti, imprese, coordinatori per la sicurezza

– DPI

 

MODULO 3. I Modelli di Gestione e la loro Asseverazione

– Il sistema di accreditamento e di certificazioni in Italia: il quadro legislativo italiano di riferimento

– La Responsabilità Amministrativa dell’Impresa secondo i contenuti del D.Lgs. 231/01

 

MODULO 4. I termini, le definizioni e le tipologie dell’Audit

– I Principi dell’attività di Audit di terza parte

– La preparazione del piano di Audit:

– La gestione dell’Audit

Valutazione La verifica dell’apprendimento è svolta mediante test, somministrabili anche in itinere, per un totale minimo di 30 domande, ciascuna con almeno 3 risposte alternative.
Attestato formativo rilasciato Attestato di frequenza del corso di Asseveratore di Sistemi di Gestione della Sicurezza

Additional Information

Ore FAD

32